Raffaella Giani, imprenditrice

Il negozio di Raffaella Giani, La tribù dell’arte, si trova nel centro storico di Novara, in una delle sue vie dall’eleganza signorile e silenziosa. Signorile è anche Raffaella, che accoglie i suoi clienti con un sorriso ed una semplicità che ti invogliano a sederti sul grande divano accanto al vecchio tavolo su cui si trova il registratore di cassa anche solo per fare due chiacchiere. Raffaella viene dal mondo dell’antiquariato e si vede: numerosi sono gli oggetti in vendita che raccontano di un ottimo gusto e della passione per la ricerca ( mobili, abiti ed accessori) della padrona di casa. Una atmosfera raffinata e chic e soprattutto rilassata, un negozio che potrebbe tranquillamente stare anche a Parigi o New York per le sue caratteristiche di gusto e contemporaneità. Poiché tra qualche giorno sarò sua ospite con il mio brand Le Troisième Songe, ho chiesto a Raffaella se aveva voglia di rispondere ad alcune domande sul suo lavoro.

Ecco le risposte.

1 Che lavoro fai?

Faccio il lavoro dei miei sogni.

2 Che progetto è La Tribù dell’Arte? E perchè questo nome?

È un contenitore di idee e sogni da proporre. Si chiama così perché in negozio transitano realtà, amici, idee, e tutti insieme siamo una Tribù!

3 E tu, a che tribù appartieni?

Io appartengo alla Tribù dei sognatori!

4 Necessità, vocazione, occasioni: quanto hanno contato nella scelta del tuo lavoro?

Ho avuto diverse occasioni di lavoro ma non ho mai accettato, ho vissuto tra arredamento, antiquariato e ora questa nuova realtà!

5 Hai avuto un Maestro/a?

La maestra è stata mia mamma!

6 Che strumenti usi per il tuo lavoro?

Uso la fantasia e la ricerca, la voglia di proporre novità in negozio e la bellezza di confrontarmi ogni giorno con le clienti

7 Com’è lo spazio in cui lavori?

Un contenitore allegro!

8 Hai dei discepoli, allievi, assistenti?

No, sono una discepola io, di tutti voi!

9 Sei indulgente con i tuoi errori?

Si, molto indulgente, anche se dagli errori si impara.

10 Quanto conta il giudizio degli altri nel tuo lavoro?

Il giudizio conta abbastanza

11 In che cosa consiste la creatività nel tuo lavoro?

Creare vetrine intriganti e cercare novità

12 Cosa c’è sulla tua scrivania in questo momento?

Un grande disordine e sempre ci sarà, fa parte di me

Grazie Raffaella!

Testo (c) Maria Cristina Codecasa Conti

La tribù dell’arte, Via Dei Gautieri 7/a 28100 Novara.

https://m.facebook.com/latribudellarte/?locale2=it_IT

Annunci